Incipit

L’universo ha un inizio ma non una fine. — Infinito.
Anche le stelle hanno un inizio, ma periranno per via della loro stessa energia. — Finito.
Coloro che possiedono il dono dell’intelligenza sono i più sciocchi. Ce lo ha mostrato la storia.
I pesci che vivono nel mare non sanno nulla della superficie. Se avessero tale consapevolezza, anche loro perirebbero.
È più assurdo pensare che un essere umano possa superare la velocità della luce piuttosto che credere che i pesci inizino a vivere sulla terra.
In un certo senso, possiamo considerarlo l’ultimatum che Dio ha dato a coloro che lo affrontano.

Personaggi principali
Rintaro Okabe Mayuri Shiina Itaru Hashida

Dopo gli eventi della scorsa estate, Rintaro ha compreso quanto in realtà egli sia insignificante nel grande schema dell'universo. Ormai Kyoma Hooin è morto, non cercherà più di cambiare il passato.

Mayuri, in quanto sua amica d'infanzia, riesce a percepire e comprendere la sofferenza di Rintaro. Ha deciso di rimanergli vicina, continuando a sperare nel ritorno di Kyoma Hooin.

Il miglior amico di Okabe, nonché Super Hacker. Al momento è impegnato nello sviluppo della macchina del tempo e nel corteggiare Yuki Amane, sotto l'occhio vigile di sua figlia.

Amadeus Maho Hiyajo Alexis Leskinen

Una IA realizzata alla Viktor Chondria University con i dati raccolti sulla memoria della neuroscienziata Kurisu Makise. I suoi ricordi risalgono a poco prima della sua partenza per il Giappone nel 2010.

Senpai di Kurisu alla Viktor Chondria University, nonché assistente del Professor Alexis Leskinen. È specializzata nel campo della neuroscienza e delle intelligenze artificiali.

Il professore a capo del dipartimento di neuroscienza della Viktor Chondria University e mentore di Kurisu e Maho.

Suzuha Amane Kagari Shiina Faris Nyan Nyan

Suzuha, dopo il rifiuto di Okabe di ritornare nel passato, si è trasferita al Laboratorio di Gadget Futuristici, dove vive assieme a suo padre. È ancora arrabbiata con Rintaro poiché quest'ultimo sembra non comprendere quanto sia infausto e terribile il futuro che li attende.

Una bambina che ha perso entrambi i genitori durante la guerra avvenuta nel tempo da cui proviene Suzuha ed è stata adottata dalla Mayuri del futuro.

Faris continua a gestire il suo maid cafè ed usa la propria influenza ad Akihabara per occultare la presenza della macchina del tempo.

Luka Urushibara Moeka Kiryu Yuki Amane

Luka continua a fare del suo meglio per aiutare i suoi amici, nonostante noti il cambiamento di Rintaro ed il fatto che tutti i lab mem stiano cercando di tenerlo all'oscuro della gravità della situazione.

Moeka è stata assunta come articolista per la rivista Arc Rewrite. Sarà una Rounder del SERN anche in questa linea di universo?

Una delle amiche cosplayer di Mayuri che si è invaghita di Itaru fin dal primo momento che lo ha visto al ComiMa.

Trama

Rintaro ha fallito nel suo tentativo di salvare Kurisu e, conservando i ricordi dei precedenti tentativi necessari a far sopravvivere Mayuri nell'attrattore Alpha, è giunto alla conclusione che sia impossibile trovare una soluzione per sottrarre alla morte entrambe. Ha perciò rinnegato la sua identità di Kyoma Hooin e ha deciso di abbandonare il suo atteggiamento da chuunibyou iniziando a comportarsi in modo “normale”. Non proverà mai più a cambiare il passato: il destino è deciso da Dio e nessun umano dovrebbe tentare di modificare il corso degli eventi, la sua punizione ne è un chiaro esempio.
Mentre il ragazzo continua a soffrire, l'ombra della Terza Guerra Mondiale continua a gravare sul mondo e Suzuha cerca un modo alternativo per evitare che esso vada incontro al futuro da cui lei proviene.
Rintaro, durante una conferenza, scopre l'esistenza di Amadeus, un'intelligenza artificiale realizzata sulla base dei ricordi umani e in grado di replicare in modo quasi perfetto un individuo: il campione di memoria in possesso del sistema è della sua co-creatrice, Kurisu Makise. Una grande cospirazione che porterà ad un avvenire devastato dalla guerra è già in atto, che ruolo avranno in tutto questo il ragazzo, i suoi amici e l'intelligenza artificiale dotata dei ricordi della brillante neuroscienziata che nell'attrattore Alpha era considerata la madre della macchina del tempo?


Informazioni

La quinta SciADV, Steins;Gate 0, rilasciata nel 2015, presenta, come le opere precedenti, collegamenti con le varie visual novel, in particolare con Steins;Gate, pubblicata nel 2009, di cui è midquel.

Anche se in modo meno incisivo del suo predecessore Steins;Gate, anche in questo midquel le scelte vengono prese attraverso l'utilizzo del cellulare del protagonista. Rispondendo ad alcune chiamate o non facendolo, le scene mostrate a schermo potrebbero essere diverse. Per ciò che concerne i messaggi si può ancora scegliere fra alcune risposte preimpostate, facendo in tal modo spostare la conversazione sull'argomento scelto, ma ciò non influisce sul corso della storia. La scelta dei percorsi che conducono ai vari finali è stata anche questa volta realizzata in modo da esser gestita tramite il telefono.

Nel 2018, il titolo ha ricevuto un ottimo adattamento animato che racconta in modo quasi impeccabile molte vicende narrate nell'originale.
Dovendo adattare ben 6 finali canonici differenti in una versione animata, quest'ultima risulta particolarmente diversa dall'originale seppur avente la stessa conclusione. Infatti, nell'anime di Steins;Gate 0 è presente un unico percorso che trae elementi narrativi da tutti i possibili epiloghi raggiungibili nella visual novel. Proprio per questo, ancor più del suo predecessore, la complementarietà è ciò che caratterizza le due versioni del titolo: l'ordine di visione non è così influente, ma è consigliabile guardarle entrambe per via delle enormi aggiunte che esse danno alla propria controparte.


Storia principale

L'opera che precede questo midquel si intitola "Steins;Gate", è stata realizzata nel 2009 ed è la seconda delle storie che compongono le SciADV. Essa racconta la storia di Rintaro Okabe, un eccentrico studente universitario, il quale fonda il “Laboratorio di Gadget Futuristici” di cui fa parte un ristretto gruppo di amici. Nonostante i loro nomi altisonanti, la maggior parte dei gadget sono inutili o inutilizzabili, tranne uno: il Microonde Telefonico, un apparecchio in grado di inviare messaggi nel passato. Ha inizio così l'avventura dei protagonisti, i quali, loro malgrado, si ritrovano al centro di una cospirazione per il dominio assoluto del mondo.


Opening principale



Titolo: Amadeus Cantante: Kanako Ito Lyrics: Chiyomaru Shikura


Opere principali

Ringraziamo Kiri Kiri Basara, una risorsa internazionale per la serie delle Science Adventure,
dalla quale abbiamo ottenuto parte delle informazioni presenti nella pagina.