Round Table #15: Steins;Gate 0 Ep. 15 – Recognition of Asymptotic Line: Recognize Asymptote

È nuovamente giunto il momento della nostra Round Table, la tavola rotonda virtuale a cui ci sediamo per discutere dell’ultimo episodio uscito dell’adattamento animato di Steins;Gate 0, il quindicesimo. Per chi non lo avesse ancora fatto, ricordiamo che è possibile visionare la puntata su VVVVID in modo totalmente legale e gratuito.

Quanto segue contiene alcuni spoiler dell’episodio in questione, pertanto la lettura è raccomandata esclusivamente a coloro che lo hanno già visionato o letto la visual novel di Steins;Gate 0. Inoltre, invitiamo coloro che lo hanno fatto a non anticipare in alcun modo avvenimenti ancora non rivelati nella versione animata.

Trama
Suzuha sta ancora cercando di superare il trauma causatole dall’aggressione di Kagari e un incubo in cui rivive l’esperienza di quel giorno la fa svegliare di soprassalto.

Faris le va a fare visita sul tetto di Radio Kaikan dove è solita fermarsi per tenere d’occhio la macchina del tempo. Qui la ragazza con le orecchie da gatta scopre che la sua amica non riesce a ricordare nitidamente il proprio passato ed inoltre desidererebbe molto vedere i propri genitori assieme prima di proseguire con la propria missione.

Nel frattempo, come anticipato nel precedente episodio, Maho giunge in Giappone e dopo essersi ricongiunta ai Lab Mem si incontra col Professor Leskinen ed Okabe per parlare dei report che il ragazzo sta preparando in vista del suo possibile trasferimento in America.

Con l’aiuto della maid che ha modificato una sua foto mettendola in trasparenza, Suzuha fa credere al padre di essere destinata a sparire dalla faccia della terra a causa del suo non farsi avanti con Yuki (una vera e propria citazione a “Ritorno al Futuro”). Grazie a questo e ad una piccola bugia su come sua madre stia frequentando un altro uomo, la ragazza riesce a convincerlo a darsi una mossa e ad accettare l’aiuto di un quartetto di “esperti”: Mayuri, Ruka, Faris e Moeka.

Dopo aver ricevuto istruzioni dall’intero gruppo, Daru si trova alle prese con Maho, contattata da Suzuha per un ulteriore supporto. La scienziata con un dispositivo di apprendimento nel sonno inizia a motivare il corpulento hacker per donargli più fiducia in sé stesso.

Nonostante gli sforzi di tutti l’appuntamento si tramuta in un disastro in cui un Daru completamente diverso mette a disagio Yuki che fugge prima che lui possa dichiarare il proprio amore per lei. Suzuha vedendo suo padre distrutto capisce di avere sbagliato nell’averlo costretto ad essere una persona completamente diversa per il suo egoistico desiderio di vedere la propria famiglia assieme e felice prima di partire. Ma Itaru, dimostrandosi molto maturo, riesce a risollevarsi e a chiedere un’altra possibilità alla sua amata.

Il giorno seguente l’appuntamento si svolge come sarebbe dovuto essere davvero e, essendo Daru sé stesso, riesce a conquistare Yuki a tal punto da ricevere una risposta positiva anche alla sua dichiarazione d’amore. Il desiderio di Suzuha viene esaudito e proprio in quel momento la ragazza riesce a ricordare le ultime parole della madre in punto di morte: “Suzuha, sono felice di averti messa al mondo, grazie”. La ragazza non riuscendo più a trattenere le lacrime scoppia a piangere davanti alla madre, che probabilmente grazie al proprio istinto materno capisce tutto e rassicura la figlia. Daru vedendo quella scena è ancora più motivato a cambiare il futuro per il bene della propria famiglia.

L’attenzione si sposta su Kagari che nel frattempo stava osservando di nascosto la riunione di famiglia della sua amica Suzuha… mentre li fissava il suo sguardo era come perso nel vuoto.

Confronto e impressioni
Dopo la suspense e l’adrenalina dei precedenti episodi questa settimana abbiamo visto una puntata dolce, in cui il punto focale è l’amore nella famiglia Hashida. In questa puntata sono stati concentrati la maggior parte dei momenti dedicati a Suzuha, Daru e Yuki presenti nella visual novel, ampliati in modo da creare il bellissimo connubio fra dolcezza e tristezza a cui ci ha sempre abituato Steins;Gate.

Probabilmente molti potrebbero averlo percepito come un episodio di riempimento, ma tale non è, in quanto serve a sviluppare al meglio i personaggi di Daru e Suzuha ed anche a dare un po’ di spazio a Yuki che anche nell’originale talvolta è quasi assente. A quanto pare questo adattamento animato, proprio come il primo, punta a caratterizzare al meglio i propri personaggi dedicando loro degli interi episodi in modo da permettere a tutti di conoscerli meglio ed empatizzare con loro.

Le vicende che coinvolgono Suzuha, che siano nell’attrattore Alpha o in quello Beta, sono sempre piuttosto tragiche e questa volta abbiamo visto il suo ricordo più traumatico, già accennato nel primo episodio: la morte di sua madre. Ancora una volta Steins;Gate ci ha messo a confronto con una scena davvero cruda e straziante: una giovane ragazza che vede sua madre dilaniata dai colpi di un drone militare proprio davanti ai suoi occhi… La disperazione che si cela nell’urlo lanciato da Suzuha riesce a trasmettere perfettamente la sua sofferenza. Davvero un altro grandissimo lavoro da parte dei doppiatori dell’opera, che raramente hanno deluso.

Il prossimo episodio, in base alle anticipazioni uscite oggi, ci porterà probabilmente ad esplorare il personaggio di Mayuri con un adattamento animato del Drama CD Beta: Arc Light of the Point at Infinity, dedicato interamente alla tenera ragazza a cui manca il proprio Hikoboshi Hououin Kyouma. L’appuntamento di questa settimana si preannuncia ancora una volta durissimo per i fan di Steins;Gate che empatizzano con i personaggi e vi consiglio di non perdervelo in quanto l’opera da cui è tratto è qualcosa di davvero straordinario!


E voi cosa ne pensate di questo episodio? Siete in attesa del prossimo come lo siamo noi? Fatecelo sapere nei commenti. Che la quindicesima Riunione della Tavola Rotonda abbia inizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *